giovedì 21 novembre 2013

BB Cream So’ Bio Etic ... review

REVIEW

Di seguito la review della BB cream di cui mi sono recentemente innamorata, presente anche nell'ultimo tutorial di trucco che ho pubblicato.

So’ Bio Etic è un brand francese del gruppo Lea Nature che realizza cosmetici e prodotti di make-up completamente naturali ed eco-bio, venduti a prezzi molto bassi e competitivi. I prodotti So’ Bio Etic sono etici e rispettosi dell’ambiente, privi di ingredienti sintetici e certificati ECOCERT e COSMEBIO. Sono dunque referenze sicure per la pelle e l’organismo, non testate sugli animali e contenenti ingredienti d’origine naturale e biologica.
Un toccasana per la salute della pelle, e per la prevenzione della formazione di impurità intolleranze o sensibilizzazioni.

Esistono diversi prodotti di questa linea, ma nello specifico vi parlerò delle BB cream. In commercio esistono due versioni, leggera e normale,  entrambe in due diverse colorazioni:

 La BB Cream leggera 
E' una crema colorata molto fluida e delicata sul viso. Ha una coprenza bassa però è veramente impalpabile e leggera sul viso, uniforma l’incarnato lievemente e tende ad affinare i pori, ed è perfetta per le pelli miste o grasse. Non è grassa né unta, si asciuga benissimo e si uniforma benissimo al colore della pelle, senza risultare differente o aranciata. È neutra come sottotono ed è perfetta per truccarsi velocemente ed apparire carine e curate in ogni contesto. Il pregio principale è che è molto leggera, non si sente sul viso e non tende a sciogliersi con il caldo. Il difetto è chiaramente la bassa coprenza, che si può sopperire chiaramente aggiungendo un po’ di correttore dove serve. È idratante, nutre bene la pelle anche se si asciuga con facilità.




 La BB Cream normale 
E' una versione che differisce in texture e coprenza rispetto alla precedente. È molto più cremosa e sembra proprio una mousse molto morbida da lavorare sul viso fino alla completa stesura. Dona una coprenza maggiore e risulta più simile ad un fondotinta come resa effettiva. Non è particolarmente grassa e si asciuga benissimo, ne basta proprio pochissima, si stende molto facilmente e non c’è possibilità di sbagliare il colore perché ossida bene a contatto con la cute trasformandosi in una seconda pelle che non si percepisce. La BB Cream più coprente è sicuramente la seconda, che consiglio a chi soffre d’acne perché copre benissimo ogni discromia e rossore.

Questi sono gli ingredienti presi dalla confezione:




LA MIA ESPERIENZA CON QUESTA BB CREAM:

Le uso tutti i giorni se esco e mi piacciono da impazzire. Il prezzo è di € 12,10  per ciascuna ed hanno 30 ml. Ne bastano poche gocce, si stendono semplicemente con le mani e hanno una durata eccellente.
Io l'ho acquistata a Bologna, presso la Bioprofumeria .
Io ho preso la versione normale perchè ultimamente ho parecchie "schifezzine" sulla faccia (forse a causa della BB cream che usavo prima...) ed ho bisogno di una maggiore coprenza, la colorazione scelta è la 01 la più chiara perchè in inverno sono un cadaverino!! ^_^

Ecco alcuni esempi:




Hem ... sì questa è la mia faccia attuale struccata ... sì, quelli che vedete sono brufoli che da diversi giorni hanno preso la residenza sulla mia faccia ... sto cercando in ogni modo di dargli lo sfratto (maschere purificanti, scrub, tonico ... ecc) ... ma non c'è verso .. se avete consigli sono ben accetti!!

Ed è anche x questo che amo questa crema, è modulabile, ovvero potete decidere voi il grado di coprenza, infatti aggiungendo prodotto si ottiene una coprenza maggiore. Io ad esempio stendo un velo sottile uniformemente su tutto il viso e in un secondo momento (sempre con la BB cream) passo solo sulle criticità come brufoli e occhiaie, picchettando piccole quantità con i polpastrelli come farei con un normale correttore. Poi avendo la pelle grassa che tende a lucidare, per essere sicura che non si muova nulla, e poichè la fomulazione di questa BB cream è più cremosa, fisso tutto con una cipria opacizzante trasparente.

Spero di essere stata utile fatemi sapere se avete già usato questo prodotto o se siete intenzionate ad acquistarlo, e per qualsiasi domanda sono a disposizione, baci!! ^_^

lunedì 18 novembre 2013

No make-up make-up

MAKEUP AND BEAUTY
 
Ti svegli la mattina con la faccia di uno zoombie? ... colorito spento (grazie, inverno), occhiaie viola ... voglia zero di truccarti in maniera elaborata ... e poco tempo per sistemarti ... beh, però non puoi uscire di casa in questo stato, tutti inizierebbero a chiederti se sei malata o cose simili ... allora che fare?

Semplice! Un trucco veloce, che richieda al massimo 5 min, che ti dia subito un aspetto "salute" e che sia mooolto acqua e sapone ... un "no make-up make-up" ^_^


Di seguito le istruzioni passo passo per ricreare il look.

Viso:
  1. Applica la BB Cream con le mani molto semplicemente su tutto il viso sfumando bene dal centro verso l'esterno.
  2. Correggi le imperfezioni tipo brufoletti occhiaie ecc.. con un correttore picchettando con i polpastrelli.
  3. Fissa e opacizza il viso con una cipria a tua scelta (io ne ho usata una trasparente) usando un pennello abbastanza grande tipo un kabuki.
  4. Stendi sulle gote un po' di blush color pesca usando un pennello medio preferibilmente angolato.

Occhi:
 
  1. Stendi su tutta la palpebra superiore un primer occhi con le dita sfumando.
  2. Con un ombretto color champagne illumina l'angolo interno dell'occhio (quello vicino al canale lacrimale ... tanto per capirci ^_^ ) e l'arcata sopraccigliare inferiore.
  3. Prendi un ombretto rosato a scelta (io ho scelto la terza sfumatura che vedi sopra, rosa antico perlato), e definisci la piega della palpebra superiore aiutandoti con un pennello da sfumatura per occhi (ad es. vedi QUI).
  4. Con una matita color burro illumina la rima inferiore interna dell'occhio. 
  5. Ops ... non c'è nella foto ma ... adesso ovviamente applica il tuo rimmel nero preferito (io di solito uso "I love extreme"  Essence) ... a palate come non ci fosse un domani ... he he he ^_^  
 Labbra:
  1. Adesso applica a tua scelta un gloss, un rossetto, o un burrocacao colorato ... quello che più ti piace purchè sia rosato.

Visto?! ... facile no?! Non ti senti già meglio?!  ^_^ 

Sembrerà che non ti sei nemmeno truccata ... ma il trucco c'è, eccome, 5 min. al massimo e una sensazione di salute pervade il tuo viso, e si può iniziare la giornata in maniera migliore.
Non importa inventarsi chissà quale make-up per la vita di tutti i giorni, o per il lavoro, in più il look "acqua e sapone" è sempre un must, basta poco.

Fammi sapere se questo look ti è piaciuto e qual'è la tua routine di make-up easy, un bacio!! ^_^

domenica 10 novembre 2013

Make-up Halloween 2013

HALLOWEEN
 



Si, si, lo so ... Halloween è passato già da un po' ma visto che il mio è stato un make-up improvvisato all'ultimo momento, voglio comunque farvi vedere nel dattaglio come ho fatto.
Il trucco si ispira a tanti stili diversi, ho preso spunto dal classico make up "bella muerte" messicano, dallo stile tipico delle donne anni 30', un po' vampiresco e un po' strega....e questo è il risultato.

Ho usato quello che avevo già nel mio cassettone delle meraviglie senza procurarmi prodotti specifici tipo body painting o altro, i prodotti usati sono questi:

  • Matita nera Essence Long lasting eye pencil;
  • Ombretto color ottanio Kiko 04 water eyeshadow Dark Emerald ;
  • Maybelline Dream Pure BB cream medio-chiara ;
  • Jumbo pencil NYX bianco N.604 Milk ;
  • Ombretto viola Inglot eye shadow matte 386 LF25CC ;
  • Glitter Splash 16026 silver wave ;
  • 2 paia di ciglia finte Essence, un paio lunghe a ciuffetti radi (superiori), un paio angolate folte corte (inferiori);
  • Rossetto bordeaux Pupa New Chic 24.

Per creare un'incarnato pallido ho usato una BB cream chiara e il matitone bianco NYX mescolati assieme, e ho tamponato il tutto con il classico borotalco per un effetto bianco-mat, ho usato due paia differenti di ciglia finte (V.sopra), mentre lo schema del trucco è questo.


Come accessori capelli ho usato questi tutti insieme , ed ho indossato questa collana (tutti presi da Bijoux Brigitte):

Poi ho usato un vestito total black.
Spero che questo make-up vi piaccia ... anche se in ritardo ... fatemi sapere che ne pensate, baci!!!







lunedì 22 luglio 2013

Fashion fai da te : t-shirt

DIY

 

Sono presenti ormai da tempo in molti negozi, e vengono proposte anche da molti  stilisti ... cosa sono? Sono semplicissime magliette per lo più in colori basic e leggermente oversize che ripropongono loghi dei marchi più in voga o scritte con messaggi accattivanti di vario tipo ... alcuni esempi presi del web? ... eccoli ...



Vista la semplicità delle magliette e il costo spesso eccessivo ... ho pensato ... perchè non ricrearle con le mie mani?! ... magari personalizzate secondo i miei gusti?! ... certo che si!
Perciò anche voi potrete creare le vostre magliette personalizzate ... come? ... è molto semplice ora vi spiego come fare.

OCCORRENTE:


PROCEDIMENTO:
  1. Dopo esserti procurato il materiale che ti serve, scegli cosa stampare sulla tua maglietta, magari con l'aiuto del computer, stampando la scritta della misura reale da riportare sulla maglietta.

  2. Io ho stampato la scritta da riportare sulla maglietta direttamente sul foglio di acetato, se la tua stampante non supporta questo materiale, stampa su carta e ricalca a mano dal foglio stampato al foglio di acetato.

  3. Con taaaaanta pazienza e l'aiuto di cutter e forbici, ritaglia il tuo stencil, avendo cura di conservare alcuni pezzi piccoli come ad esempio l'interno delle lettere tipo "A, O, B...ecc" tutte quelle lettere che hanno un contorno continuo, il cui interno salta via del tutto.

  4. Fissa all'interno della maglietta da stampare un foglio di cartone (questo ti eviterà che il colore passi da parte a parte macchiando il retro della maglietta) e colloca lo stencil nella posizione più adatta fissandolo con il nasto carta.

  5. A questo punto con piccoli tratti delicati dipingi lo stencil con il colore da stoffa che hai scelto, avendo cura che il colore non passi sotto lo stencil rendendo i bordi della scritta sbavati.

  6. Finito di dipingere, rimuovi lo stencil e controlla se ci sono piccole imperfezioni da rifinire, quindi lascia asciugare all'aria la maglietta per una notte.



  7. Una volta asciutta gira la maglietta e stira la scritta al contrario per fissare i colori.

E ... fine! Facile, no?! Ora indossa la tua maglietta e divertiti a personalizzarne altre!
Spero questo tutorial vi sia piaciuto, a presto, BACI!! ^_^





mercoledì 26 giugno 2013

Mobile Shabby Chic

DIY

 

Giorni fa un'amica di famiglia mi ha dato un vecchio mobile che teneva in garage, da rinnovare e ridipingere. Lo stato del mobile era ancora perfetto, era solo un po triste e demodè ... allora perchè buttarlo?! Ricicliamo e rinnoviamoooo!! ^_^


Di seguito le foto del risultato, un mobiletto color panna con cornici verde pallido e decorato a découpage con rametti di edera in perfetto stile shabby chic .... spero vi piaccia!!









giovedì 4 aprile 2013

Riciclo creativo: candele fai da te

DIY


Proprio oggi mentre facevo le pulizie ho trovato nella scatola in cui tengo candele e candeline, alcune candele usate grandi, consimate o rotte, che non ho mai buttato, anche se ormai quasi del tutto rovinate. Non le ho buttate perchè speravo di poterle ricilare in qualche modo, infatti alcune di esse sono profumate al cacao e caffè profumazione paradisiaca...non potevo buttarle...ed ecco come le ho riciclate per fare altre candele fatte in casa.
E' un idea facile, veloce e carina per riciclare candele usate, da usare a casa o per fare regalini ad amici e parenti ^_^ !!

L'occorrente è:

  • candele usate;
  • stoppino (si può trovare nei negozi di hobbistica);
  • olii essenziali profumati (facoltativo per chi vuole candele profumate);
  • vasetti di vetro a scelta (bicchieri, vuoti di marmellate o altro...).



Il procedimento è molto semplice:

Alcune raccomandazioni:
  • fai attenzione quando spezzetti la cera con il coltello.
  • per sciolgiere la cera usa una vecchia ciotola, vasetto di vetro o un vecchio pentolino, poichè il contenitore usato per sciogliere la cera si rovinerà un pò e NON dovrà essere riutilizzato per altro.
  • fai attenzione quando maneggi la cera sciolta ... è roventeee!!
  • fai raffreddare naturalmente la cera senza mettere in frigo o in freezer.
  
1 - Spezzetta con un coltello le candele che vuoi riciclare, avendo cura di rimuovere vecchi stoppini.

 
2 - Sciogli a bagnomaria la cera spezzettata. 
3 - Nel frattempo che si scioglie la cera, prepara lo stoppino. Prendi il bicchierino in cui vuoi colare la candela, e poni al centro di esso lo soppino fissandolo in cima ad uno stecchino (v.la foto).


4 - Quando la cera è completamente sciolta prendi gli olii essenziali e profuma la cera a tuo piacimento.

5 - Cola la cera sciolta nel bicchiere ed attendi che si solidifichi e ... voilà! la candela è fatta, facile, no?!
Puoi arricchire la candela decorando il bicchiere con disegni oppure appicando con colla a caldo nastri pizzi o perline, fammi sapere se hai provato questo riciclo creativo e com'è andata, ciao!! ^_^
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...